Il tribunale di Siracusa dichiara composizione negoziata vietata se l’azienda è in stato di insolvenza

Buongiorno collega, il contenuto che ti condivido oggi è una vera e propria BOMBA.

Così si è espresso il tribunale di Siracusa, con uno dei primissimi provvedimenti, datato 14 settembre, su uno dei punti più controversi al tempo dell’approvazione della nuova disciplina salvaimprese “Non può avere accesso alla composizione negoziata della crisi l’impresa già in insolvenza. Ma se l’insolvenza matura nel corso della procedura non ne influenza il possibile esito.“

Questo significa che in composizione negoziata possono accedere solo le aziende che STANNO INIZIANDO ad avere difficoltà.

E come si fa a stabilire quando un’azienda sta iniziando ad avere difficoltà? E’ l’art. 3 della norma della crisi d’impresa che chiarisce il quadro, che sintetizziamo così: “tu azienda devi avere ADEGUATI ASSETTI organizzativi, amministrativi e contabili al fine di intercettare gli indizi di crisi. Qualora tu rilevassi indizi di crisi è allora che puoi rivolgere alla composizione negoziata e non DOPO che la crisi si è già palesata”.

E quindi ora la domanda è: “come fa un’azienda a capire se ha ADEGUATI ASSETTI?”

Nella checklist di cui all’art. comma 3 vi è un elenco di 61 domande, ed anche qui sintetizziamo chiarendo che occorre avere strumenti di controllo in grado di misurare parametri che influenzano il futuro andamento dell’ azienda.

Alcuni software, a tale proposito, affermano di avere strumento di questo tipo, ma in realtà hanno solo STRUMENTI DI ANALISI DI BILANCIO, che sono appunti strumenti basati sul passato e non in grado di misurare parametri che influenzano il futuro andamento dell’ azienda. Questi software NON SONO quindi adeguati alla normativa!

Pertanto ad oggi, in Italia, l’unico software in grado di misurare gli adeguati assetti è il Cruscotto di Controllo®, perchè contiene tutta una serie di controlli qualitativi looking-forward, cioè orientati al futuro, come:

-monitoraggio continuo

-sistema di KPI

-analisi di scenario…

Ricorda che se la crisi si vede dai dati di bilancio, significa che la crisi c’è già (così ha stabilito anche il tribunale di Siracusa) e quindi l’azienda non può accedere alla composizione negoziata!!

Più sotto trovi l’articolo completo in formato pdf e per tutti gli approfondimenti del caso, confrontarti con i tuoi colleghi e fare qualsiasi domanda senza impegno, puoi partecipare ai nostri prossimi eventi in streaming gratuiti di mezza giornata, ecco il prossimo:https://www.cruscottodicontrollo.it/eventi-in-streaming/

Ai nostri eventi sarà relatore Simone Brancozzi, Dottore commercialista e pubblicista de Il Sole 24 Ore ha ideato il Cruscotto di Controllo® (https://www.cruscottodicontrollo.it/) per consentire una gestione aziendale basata su strumenti scientifici e monitorare costantemente l’andamento dell’impresa.
Introdotto nel 2007, è diventato il ‘Pyramidion’ del Network Consulenti Aziendali (https://consulentiaziendaliditalia.it/).

«Ad oggi lo utilizzano circa 700 professionisti del settore e condividono con me queste ricerche – ha spiegato – Sostanzialmente serve per sapere cosa è accaduto e cosa sta accadendo all’interno dell’azienda senza aspettare le risultanze del bilancio.
Questo consente alle aziende di organizzarsi dal punto di vista organizzativo, amministrativo e contabile, così come previsto dalla nuova normativa sulla crisi d’impresa in particolare dall’art. 2086, comma 2. In tale modo si possono correggere in tempo reale alcune disfunzioni nel modus operandi prima che gli effetti negativi vadano in bilancio grazie ad alcuni indicatori (KPI – Key Performance Indicator) qualitativi e non di bilancio che misurano le azioni che si stanno compiendo e che poi produrranno effetti sul bilancio.
Il Cruscotto di Controllo® è uno strumento semplice, economico, immediato ed efficace.
Oggi in Italia è il primo e unico software cloud basato sulla Balanced Scorecard che permette di rispettare la nuova riforma della crisi ed è un prodotto realizzato interamente nel fermano che di fatto pone il nostro territorio al centro di questa tematica che oggi in Italia, data la rilevanza mediatica, sta destando molto interessa fra gli operatori del settore, soprattutto commercialisti».

Per approfondire gratuitamente tutto questo puoi partecipare ai nostri prossimi eventi in streaming gratuiti di mezza giornata in cui potrai anche confrontarti con i tuoi colleghi e fare qualsiasi domanda, ecco i prossimi: https://www.cruscottodicontrollo.it/eventi-in-streaming/

Torna in alto

Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi